No. 1 (2018)
Articles

Le prospettive del nuovo regionalismo urbano. Tra dimensione interpretativa e visioni rigenerative progettuali

Published September 24, 2019
How to Cite
Fanfani , D., & Perrone, C. (2019). Le prospettive del nuovo regionalismo urbano. Tra dimensione interpretativa e visioni rigenerative progettuali. Contesti. Città, Territori, Progetti, (1), 6-25. https://doi.org/10.13128/contest-10628

Abstract

L’interpretazione regionale dei processi insediativi costituisce un riferimento disciplinare fondamentale per la pianificazione urbana e territoriale a partire dal ventesimo secolo. Negli ultimi decenni, alla luce dei cambiamenti epocali nei processi di urbanizzazione regionale, ha permesso di definire lo sfondo concettuale di numerosi contributi analitico/interpretativi di indirizzo progettuale per la governance e la pianificazione dei sistemi urbani e regionali.
Ciò appare tanto più rilevante nel momento in cui i processi globali di riorganizzazione dei fattori economici, le criticità sociali ed ambientali ad essi associate e la poliforme e acuta evoluzione del fenomeno urbano, richiedono la ricostituzione di plausibili orizzonti di senso dello sviluppo ma anche pathways socio-spaziali adeguati ad affrontare le sfide derivate da questi cambiamenti.
Il contributo si inserisce in questo dibattito offrendo una survey argomentata dei  principali riferimenti forniti in letteratura, e selezionando alcune direzioni di ricerca particolarmente fertili per il campo della pianificazione urbana e regionale. In particolare suggerisce un approccio regionale per l’interpretazione dei processi contemporanei di “urbanizzazione planetaria”, indicando il modello della città-regione, e in particolare la sua possibile declinazione nella forma della “bioregione urbana”, come framework per sviluppare linee strategiche progettuali finalizzate a una ridefinizione durevole, policentrica ed equa dell’insediamento umano.

Downloads

Download data is not yet available.

Metrics

Metrics Loading ...