Vol. 1 No. 1 (2022): Learning Places/Places to learn Designing Spaces for a mindful citizenship
Saggi

Costruire nuovi immaginari per gli spazi aperti della scuola come strumento di educazione alla sostenibilità ambientale: Il percorso di progettAzione partecipata “Il giardino che vorremmo”

Maria Vittoria Arnetoli
DIDA Department of Architecture, University of Florence
Bio
Irene L'Abate
Città Metropolitana di Firenze
Bio
Matteo Mazzoni
Reparto Carabinieri Biodiversità di Vallombrosa
Bio
Published October 27, 2022
Keywords
  • educazione alla sostenibilità,
  • outdoor education,
  • progettazione partecipata,
  • approccio interdisciplinare,
  • competenze trasversali,
  • education for sustainability,
  • co-design,
  • interdisciplinary approach,
  • soft skills
  • ...More
    Less
How to Cite
Arnetoli, M. V., L’Abate, I., & Mazzoni, M. (2022). Costruire nuovi immaginari per gli spazi aperti della scuola come strumento di educazione alla sostenibilità ambientale. Contesti. Città, Territori, Progetti, 1(1), 50 - 69. https://doi.org/10.36253/contest-13586

Abstract

Per affrontare l’attuale policrisi e costruire un nuovo equilibrio uomo-natura, la scuola si fa palestra di conoscenze altre, aprendo le proprie pareti a esperienze incentrate sulla sostenibilità ambientale e rivolte alla capacità di pensiero sistemico, trasformativo e resiliente dei futuri cittadini. Le limitazioni dovute alla pandemia da COVID-19 hanno ancor più evidenziato quanto il rapporto con gli spazi verdi sia importante in termini di salute psico-fisica e qualità dell’abitare. L’articolo presenta un’esperienza di co-design, sviluppata con un approccio interdisciplinare, che ha coinvolto gli studenti del Liceo Scienze Umane G. Galilei di Firenze nella ri-progettazione degli spazi aperti scolastici esplorando le tematiche dell’Outdoor education. L’iniziativa appartiene al progetto “Comunità Scolastiche Sostenibili” coordinato dal Laboratorio Didattico Ambientale del Parco Mediceo di Pratolino (Città Metropolitana di Firenze) in convenzione con il Centro per l’UNESCO di Firenze.

 

To face the current polycrisis and build a new human-nature balance, the school becomes a training ground for other knowledge, opening its walls to experiences focused on environmental sustainability and aimed at the systemic, transformative and resilient thinking skills of future citizens. The restrictions caused by the COVID-19 pandemic have further highlighted the importance of the community's relationship with green spaces in terms of mental and physical health and quality of living. The article presents a co-design experience, developed with an interdisciplinary approach, that has involved the “G. Galilei” High School students in Florence in the re-design of school open spaces exploring the themes of Outdoor education. The initiative belongs to the project “Sustainable School Communities” coordinated by the Environmental Didactic Laboratory of the Medici Park of Pratolino (Metropolitan City of Florence) in agreement with the UNESCO Centre of Florence.

Downloads

Download data is not yet available.

Metrics

Metrics Loading ...

References

REFERENCES

Bibliografia
Bateson G. (1972), Verso un’ecologia della mente.
Bateson G. (1980), Mente e Natura.
Bortolotti A. (2019) Outodoor Education. Storia, ambiti, metodi, Edizione Angelo Guerini e Associati, Milano.
Città Metropolitana di Firenze (2016), Un percorso di partecipAzione rivolto alle scuole secondarie di II grado della Città Metropolitana di Firenze. Disponibile a: http://innova.provincia.fi.it/ebook/files/assets/basic-html/page-1.html (accesso 11/04/2022).
Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO (2017), Educazione agli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile. Obiettivi di apprendimento – Education 2030.
Farné R., Bortolotti A., Terrusi M. (2018), Outdoor Education: prospettive teoriche e buone pratiche, Carocci Editore, Roma.
Hertzberger H. (2008), Space and Learning: Lessons in Architecture, 010 Publishers.
INDIRE - Istituto nazionale di documentazione innovazione e ricerca educativa (2021), Linee guida per l’implementazione dell’idea Outdoor Education.
Legge del 20/08/2019 n. 92 “Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica”, Allegati A, B e C.
MATTM - Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (2017), Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile.
MI – Ministero dell’Istruzione (2021), Piano RiGenerazione Scuola.
Regione Emilia Romagna e Mario Cucinella (2021), Spazio all’educazione: linee guida per le scuole della regione Emilia-Romagna.
Starling S. (2006), Educazione Sostenibile, Anima Mundi Editrice.
UN - United Nations - Economic Commission for Europe Economic (2005), Strategy for education for Sustainable Development.
UN - United Nations - Economic Commission for Europe Strategy for Education for Sustainable Development (2012), Learning for the future. Competences in education for Sustainable Development.
UN - United Nations (2015), Sustainable Development Goals. Agenda 2030.
Zavalloni G. (2008) La pedagogia della lumaca. Per una scuola lenta e non violenta, EMI, Bologna.

Sitografia
https://www.childrenandnature.org/schools/greening-schoolyards/
https://www.re-thinkingthefuture.com/designing-for-typologies/a2858-examples-of-outdoor-learning-school-spaces/
https://www.istruzione.it/ri-generazione-scuola/
https://www.cittametropolitana.fi.it/parco-mediceo-di-pratolino/laboratorio-didattico-ambientale-di-pratolino/
https://www.alexanderlanger.org/it