Vol. 1 No. 1 (2022): Learning Places/Places to learn Designing Spaces for a mindful citizenship
Saggi

Educazione liquida: Il corpo come medium didattico

Stefano Tornieri
Università Iuav di Venezia
Roberto Zancan
HEAD Genève
Published October 27, 2022
How to Cite
Tornieri, S., & Zancan, R. (2022). Educazione liquida. Contesti. Città, Territori, Progetti, 1(1), 36 - 49. https://doi.org/10.36253/contest-13414

Abstract

In alcune scuole si sta investendo molto sull’esperienza di apprendimento negli spazi aperti, a contatto con la natura. Il moltiplicarsi di offerte formative all’aria aperta, complementari alla scuola e alla classica gita, indicano una sempre maggiore consapevolezza dell’importanza del paesaggio naturale non solo come luogo del benessere ma anche come spazio educativo, in cui il corpo stesso diviene mezzo di apprendimento in quanto vivo e sensoriale, che arricchisce e completa la classica didattica in aula. Comparando alcune iniziative localizzate dell’ambito costiero nord Adriatico con esperienze nord europee più radicali si vogliono delineare nuove possibilità progettuali, in cui l’educazione all’ecologia attraverso l’esperienza del fare, del dialogare e del vivere nella natura, pone nuovi interrogativi progettuali ancora poco esplorati nei nostri territori.

Downloads

Download data is not yet available.

Metrics

Metrics Loading ...

References

Barca, F. and Casavola, P. (2014) Strategia nazionale per le aree interne: definizione, obiettivi, strumenti e governance, Materiali uval, 31. Available at: http://old2018.agenziacoesione.gov.it/opencms/export/sites/dps/it/documentazione/servizi/materiali_uval/Documenti/MUVAL_31_Aree_interne.pdf.
Careri, F. (2006) Walkscapes Camminare come pratica estetica. Torino, Einaudi.
D’Aprile, G. and Tomarchio, M. (2017) ‘Nature-Culture, Link Educational Design, Integrated Learning Process, Landscapes’, in Ricerche di Pedagogia e Didattica. Journal of Theories and Research in Education, 12(2), pp. 181–192.
Endres, D. (2011) ‘Environmental Oral History’, http://dx.doi.org/10.1080/17524032.2011.610810, 5(4), pp. 485–498.
Gimmi, U. and Bürgi, M. (2007) ‘Using Oral History and Forest Management Plans to Reconstruct Traditional Non-Timber Forest Uses in the Swiss Rhone Valley (Valais) Since the Late Nineteenth Century’, Environment and History, 13, pp. 211–257.
Golinelli, G. (2015) Patrimonio culturale e creazione di valore. La componente naturalistica. Wolkers Kluver.
Gubler, J. (2014) Motion, émotions. Architettura, movimento e percezione. Milano, Marinotti edizioni.
Holmes, K. and Goodall, H. (2017) ‘Introduction: Telling Environmental Histories’, Palgrave Studies in World Environmental History, pp. 1–27.
Lucius Burckhardt (2019) Il falso è l’autentico Politica, paesaggio, design, architettura, pianificazione, pedagogia. Macerata, Quodlibet.
Solnit, R. (2018) Storia del camminare. Milano, Ponte delle grazie.
Ward, C. (1982) ‘Towards a poor schoool’, in Braham, M. (ed.) Aspects of Education. Chichester, UK, John Wiley & Sons, Ltd.
Ward, C. (1995) Talking school. Ten lectures by Colin Ward. London, Freedom Press.
Weyland, B. (2017) Didattica sensoriale : oggetti e materiali tra educazione e design, Milano, Guerini e associati.